Successo a Lucrezia con il corso di formazione Scuola-FIPAV che si è svolto lunedì 23 gennaio.

Sono stati oltre 80 i partecipanti al corso di formazione “S3 Ragazzi di Classe” organizzato dal Settore Scuola e Promozione della FIPAV Regionale e Territoriale in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale del Miur.
Lunedì 23 gennaio il palasport di Lucrezia di Cartoceto ha accolto, oltre ai docenti di educazione fisica delle Scuole Secondarie di Primo Grado e agli insegnanti delle Scuole Primarie della Provincia di Pesaro Urbino, i tanti tecnici delle società di volley che li affiancano nel percorso di motricità e sport di cui le Marche del Volley sono state pioniere in Italia da quasi vent’anni. [GUARDA LE FOTO]

Il corso, indetto con l’obiettivo di rinsaldare i rapporti tra Società Sportiva e Scuola fornendo strumenti e materiali per la corretta sperimentazione, è stato tenuto Docenti Federali marchigiani del Settore Scuola e Promozione Nazionale FIPAV: il professor Marco Petrini e il Consigliere Nazionale Marco Paolini.

I due tecnici, nella fase pratica del corso, con la collaborazione del settore minivolley della locale APAV Calcinelli Lucrezia, hanno dimostrato le proposte ludico/motorie del progetto S3 Ragazzi di classe, semplici da attuare e con l’obiettivo principale di far giocare tutti, senza esclusione.

Una modalità più che apprezzata dagli insegnanti provenienti dai plessi scolastici riconosciuti come “sperimentali” dal progetto nazionale S3 Ragazzi di Classe cui è stato consegnato un kit di materiale sportivo/didattico sponsorizzato Kinder da utilizzare nell’attività che svolgono insieme alle società del territorio. Le società de Le Marche del Volley, infatti, sono il cardine del rapporto con il mondo scolastico, tanto che il corso è stato aperto, su richiesta della FIPAV regionale, ai tecnici del settore che hanno raccolto con entusiasmo l’invito.

“Una risposta così importante in termini di partecipazione è il segnale evidente di come Ragazzi di Classe sia da anni un progetto valido ed apprezzato dalle scuole della nostra provincia e di tutte le Marche – commenta il Presidente Provinciale FIPAV Fabio Franchini – A questo punto dell’anno scolastico siamo già riusciti a coinvolgere circa 5.000 alunni di tutta la provincia grazie al lavoro delle tante società che collaborano sul territorio con le istituzione scolastiche. È un insieme un incentivo a continuare ed un riconoscimento importante per tutto il movimento pallavolistico provinciale.”

Nell’ambito di un’attività ormai consolidata, la provincia di Pesaro Urbino vede quindi quest’anno anche 22 comuni e 49 plessi di Scuola Primaria e di Secondaria di Primo Grado impegnati nella sperimentazione del progetto S3 Ragazzi di Classe: Acqualagna, Apecchio, Cagli, Cantiano, Fano, Fermignano, Gabicce Mare, Lucrezia di Cartoceto, Macerata Feltria, Marotta, Monte Porzio, Montecalvo in Foglia, Montelabbate, Montemaggiore al Metauro, Pesaro, Petriano, Piandimeleto, Piobbico, Sant’Angelo in Vado, Urbania, Urbino e Vallefoglia.